AGEP su Facebook

Nuovi amici dell'AGEP

;.
25 aprile 2013
;.
20 ottobre 2012
;.
13 maggio 2012
;.
20 gennaio 2012
;.
12 settembre 2010
;.
23 luglio 2010
;.
22 marzo 2010
;.
3 marzo 2010
;.
4 febbraio 2010
;.
3 febbraio 2010
;.
30 gennaio 2010
;.
27 gennaio 2010
;.
30 novembre 2009
;.
3 novembre 2009
;.
3 novembre 2009

Lavorare all’estero va bene se andare significa tornare

Giovedì 4 giugno 2015 è stato pubblicato un articolo, sulla Gazzetta del Mezzogiorno, a firma del giornalista Antonio Galizia. L’articolo parla del fenomeno migratorio che interessa i nostri giovani “emigrati” ed espone gli obiettivi del progetto “Go & Come Back”, promosso dall’Accademia Apulia e dall’AGEP onlus. Il progetto è stato finanziato con i fondi della legge 23/2000 della Regione Puglia (Servizio d’ Internazionalizzazione- Ufficio Pugliesi nel Mondo)  
Prosegui la lettura »

Tesi di laurea sul turismo delle radici dei pugliesi nel mondo

E’ con grande piacere che diamo notizia della discussione della Tesi di Laurea di Pierdomenico Signorile in Geografia del turismo dal titolo “Turismo delle radici: un’opportunità per la Puglia”, relatrice la prof.ssa Maria Fiori, per il Corso di Laurea Magistrale in Economia e gestione delle aziende e dei sistemi turistici, del Dipartimento di Scienze Economiche e Metodi Matematici dell’Università di Bari.                                                           Immagine associata al documento: Tesi di laurea sul turismo delle radici dei pugliesi nel mondo

Pierdomenico Signorile, componente dell’Associazione Giovanile per l’Emigrazione Pugliese (AGEP) di Bari, iscritta all’Albo regionale dei pugliesi nel mondo, ha coinvolto anche questi uffici regionali per condurre la sua indagine quali-quantitativa. Augurando al neo laureato ogni bene per l’avvenire, pubblichiamo di seguito un breve abstract del suo lavoro.

La tesi nasce con l’intento di analizzare le ricadute positive per il turismo in Puglia connesse al passato emigratorio di cui la regione è stata protagonista e che fanno delle comunità di pugliesi nel mondo e delle loro relazioni con le comunità e i luoghi d’origine, una risorsa da valorizzare.
La ricerca, dopo un confronto con le esperienze anglosassoni più avanzate nella gestione e nelle politiche verso questo segmento turistico, mette in evidenza i limiti e la scarsa attenzione nel nostro Paese da parte soprattutto delle istituzioni e del mondo accademico nei confronti di questa risorsa, che stenta così a diventare un vero e proprio prodotto turistico. Tuttavia rileva anche il ruolo e l’impegno della Regione Puglia attraverso l’Ufficio Pugliesi nel Mondo e del Servizio Internazionalizzazione nelle politiche a favore dei pugliesi all’estero e nella promozione del brand pugliese attraverso il coinvolgimento delle comunità emigrate, che fanno della Regione Puglia l’elemento distintivo nel contesto nazionale.
L’indagine individua poi nelle dimensioni del fenomeno migratorio, nella forte motivazione verso la riscoperta delle proprie radici, nella conoscenza della cultura d’origine trasmessa da genitori e nonni, nella tendenza al “ritorno” (che fa del turista delle radici un turista “fidelizzato”) e nelle relazioni con le comunità d’origine i punti di forza di questa risorsa dal punto di vista turistico.
Infine individua nel legame tra cultura rurale, emigrazione e turismo il punto di partenza per un percorso di sviluppo del turismo delle radici in Puglia che si salda al turismo rurale con cui condivide la matrice identitaria e territoriale. Con queste premesse, il turismo delle radici può rappresentare effettivamente una opportunità per la Puglia che va però sostenuta attraverso iniziative specifiche di matrice turistica, di marketing e di promozione, e quindi attraverso un maggiore coinvolgimento delle strutture regionali preposte al turismo, nelle politiche a favore dei pugliesi all’estero.

-

progetto “Go & come back”

E’ stato presentato, in occasione della distribuzione dell’ IX rapporto Italiani nel Mondo, il progetto “Go &Immagine1 Come Back” , vincitore del bando 2014, legge 23/2000, a favore dei Pugliesi nel Mondo realizzato dall’Accademia of Apulia in collaborazione con l’AGEP. In questo periodo molti dei nostri giovani stanno affrontando una fase molto importante della loro vita, ovvero la ricerca di un lavoro, che però li sta portando a vivere questa esperienza all’estero.

Il Rapporto Italiani nel Mondo 2014 presentato  dalla Fondazione Migrantes, pubblicato in questi giorni, precisa:

“Lungo il corso del 2013 si sono trasferiti all’estero 94.126 italiani – nel 2012 sono stati 78.941 – con un saldo positivo di oltre 15 mila partenze, una variazione in un anno del +16,1%”, spiega una nota. La classe di età più rappresentata è quella dei 18-34 anni (36,2%). A seguire quella dei 35-49 anni (26,8%) a riprova di quanto evidentemente la recessione economica e la disoccupazione siano le effettive cause che spingono a partire … Omissis… Il numero di partenze dall’Italia nel 2013 risulta “superiore ai flussi dei lavoratori immigrati in Italia”
Prosegui la lettura »

PRESENTAZIONE IX RAPPORTO ITALIANI NEL MONDO

Si è tenuto il 13 febbraio a Bari, presso la Sala Convegni della Regione Puglia in Fiera del Levante (padRIM. 152), la presentazione organizzata dall’ Ufficio Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia del Rapporto Italiani nel Mondo (RIM), redatto dalla Fondazione Migrantes. Anche quest’anno il RIM  è presentato in Puglia, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza del fenomeno migratorio e di aggiornare sulla mobilità contemporanea degli italiani e dei pugliesi. In un contesto in cui si registra una forte crescita generale delle partenze dall’Italia, sono le regioni centro-settentrionali a dominare, secondo i dati AIRE al 1° gennaio del 2014, la classifica dei nuovi migranti con la Lombardia che registra 16.418 partenze, seguita dal Veneto (8.743) e dal Lazio (8.211). Per la Puglia, l’AIRE registra 4.665 espatri.
Prosegui la lettura »

Il Presidente dell’Associazione Imprenditori Pugliesi d’Australia, Cav. Felice Montrone, riceve onorificenza dal Governatore dell’Australia

Nel mese di giugno 2013, in occasione delle celebrazioni del compleanno e del 60mo anniversario dell’incoronazione della Regina Elisabetta II, il Governatore Generale dell’Australia, Sua Eccellenza Quentin Bryce, ha ufficialmente incluso il Cav. Felice Montrone, Presidente dell’Associazione Imprenditori Pugliesi d’Australia alla quale e’ stata assegnata l’alta onorificenza della Medaglia all’Ordine dell’Australia (OAM).  La cerimonia di presentazione e’ avvenuta venerdì, 13 settembre scorso, nei saloni del Palazzo di Governo del Nuovo Galles del Sud, alla presenza di rappresentanti del Governo Australiano e di enti istituzionali.  A presentare questo prestigioso riconoscimento e’ stato il Governatore dello Stato del Nuovo Galles del Sud, Sua Eccellenza Prof.ssa. Marie Bashir.  montrone
Prosegui la lettura »

Molfetta chiama il mondo: tutti sotto il manto della Madonna

Domenica 8 settembre 2013, a partire dalle 14:45 circa, diretta web in streaming per raccontare ai molfettesi che si trovano nel mondo e a quanti sono costretti a casa la festa patronale in onore della Madonna dei Martiri.

Collegati al sito web www.ilovemolfetta.it/content/diretta_madonna_dei_martiri.asp

Sette ore di diretta web per raccontare i festeggiamenti in onore di Maria Santissima dei Maritiri, la copratrona di Molfetta. Non è mai accaduto prima. E solo a chi ha Molfetta nel cuore poteva venire un’idea di tale portata.

madonna_dei_martiri_molfett

“Giornata di commemorazione degli emigranti adelfiesi nel mondo”

Il giorno 9 agosto si è commemorato, in Adelfia, il 57° anniversario della tragedia di Marcinelle (Belgio) e il ricordo dei tanti Adelfiesi emigrati all’estero in occasione della “Giornata di commemorazione degli emigranti adelfiesi nel mondo”.

Nella miniera di carbone di “Bois du Cazier” in Marcinelle (Charleroi), divenuta patrimonio dell’umanità per decisione dell’Unesco, l’8 agosto 1956 persero la vita 262 minatori, provenienti da 12 nazioni diverse di cui 136 italiani ( 22 pugliesi).
Presso la biblioteca del comune di Adelfia a partire dalle 19.00, si è tenuta una mostra fotografica e documentale per rivivere le immagini salienti del sacrificio dei nostri emigranti e visionare significativi reperti documentali . E’ stato anche possibile visionare il libro e il relativo video “I TRE COLORI dell’EMIGRAZIONE”, realizzato dalla Regione Puglia assessorato al Welfare – Servizio Pugliesi nel Mondo, ed il libro “Argentina, la mia terra promessa…” realizzato dalla prof.ssa Marika De Meo dell’A.G.E.P (Associazione Giovanile per l’Emigrazione Pugliese) che richiama alla memoria il viaggio della speranza di tanti emigrati che hanno lasciato il paese d’origine alla ricerca di una vita migliore.emigranti
Prosegui la lettura »

Soglianesi e salentini nel Mondo – Sogliano Cavour (LE), 7 agosto

Quest’anno a Sogliano Cavour, in Provincia di Lecce, si è tenuta una ricca programmazione dedicata all’emigrazione pugliese. Si è cominciato con la mostra itinerante “I Tre Colori dell’Emigrazione“, realizzata dall’Ufficio Pugliesi nel Mondo della Regione Puglia, esposta in Piazza Caduti presso il “Circolo Tennis” a partire dal 1^ agosto in occasione del “Locomotive Jazz Festival“. La mostra è stata aperta al pubblico fino al 7 agosto, giornata in cui sarà inaugurata ufficialmente la nuova associazione culturale denominata “IL PONTE. Soglianesi e salentini nel mondo“, alla presenza del Sindaco Paolo Solito, della Presidente Milena Graci e di Marika De Meo in rappresentanza del Consiglio Generale dei Pugliesi nel Mondo. il ponte
Prosegui la lettura »

Accademia Apulia UK Photography Award 2013

AccademiaApuliaAward2013

Accademia Apulia UK, con sede a Londra, annuncia anche per il 2013 il prestigioso concorso fotografico intitolato “Home, my Place in the World“, con il patrocinio di Amnesty International,  Regione Puglia, la Commissione Europea e l’Organizzazione Internazionale per l’Emigrazione.

Casa, il mio Posto nel Mondo” e’ un concorso fotografico volto alla promozione dei fotografi emergenti di tutte le nazionalità residenti nell’UE il cui lavoro esprime il concetto di “casa”.


Prosegui la lettura »

Ancora più in alto la bandiera della “Puglia” nel Nuovo Galles del Sud (Australia)

Il Governatore del Nuovo Galles del Sud (Australia), Sua Eccellenza Marie Bashir AO, ha dato il suo Assenzo alla proposta del Consiglio dei Ministri del Nuovo Galles del Sud di nominare il Presidente dell’Associazione Imprenditori Pugliesi d’Australia e Vice Presidente della Federazione Associazioni Pugliesi del Nuovo Galles Del Sud, Cav. Felice Montrone, alla carica di Vice Presidente della Commissione Relazioni Comunitarie del Nuovo Galles del Sud (NSW Community Relations Commission http://www.crc.nsw.gov.au/home ). La nomina del Cav. Montrone e’ una delle più importanti nell’ambito delle istituzioni governative dello Stato Australiano del Nuovo Galles del Sud e valorizza il contributo che il Cav. Felice Montrone e l’intera comunità Pugliese ha dato e continua a dare allo Stato del Nuovo Galles del Sud e all’Australia. Il mandato alla vice presidenza e’ per un periodo di 3 anni, con inizio il 1° dicembre 2012.

Pagina 1 di 1012345678910